Menu
Wang Guangyi e la filosofia -

Wang Guangyi e la filosofia

Rivista di Estetica speciale, supplemento al n. 61 (1/2016), anno LVI

Tiziana Andina e Demetrio Paparoni

Questo fascicolo della Rivista di estetica esplora e discute sotto il profilo critico e filosofico l’opera di Wang Guangyi, uno degli artisti cinesi più celebri del nostro tempo, sottraendolo alle mode del mondo dell’arte e ponendolo in relazione con l’elemento più proprio della sua poetica: la filosofia.

 

INDICE

Wang Guangyi e la filosofia
a cura di Tiziana Andina e Demetrio Paparoni

Wang Guangyi e la filosofia
Tiziana Andina e Demetrio PaparoniIntroduzione 3
Tiziana AndinaLo “spirito materiale” di Wang Guangyi: una religione incorporata nell’arte 5
Leonardo CaffoLogici e profeti: occidente e oriente in Wang Guangyi 14
Elio CappuccioLa “Cosa in sé” di Kant tra cinquemila sacchi di juta 22
Andrew CohenRagionare con gli Idoli. Conversazione con Wang Guangyi 28
Davide Dal SassoLa dimensione globalista dell’arte. Wang Guangyi eil transculturalismo 35
Luca Illetterati#intothelimit – La pittura “trascendentale” di Wang Guangyi 54
Erica OnnisWang Guangyi e il potere inverso della propaganda 65
Demetrio PaparoniIl nulla, Dio, l’anima e il mondo. Conversazione con Wang Guangyi 74
Yan ShanchunSapere oscuro, misticismo e arte. Conversazione con Wang Guangyi 91

VARIA
Maurizio FerrarisDue idoli della modernità 119

RECENSIONI
Marco Menin, Un’arte che si impara. Educazione e politica nell’ Emilio
di Rousseau, di G. Di Benedetto
 125
Elisabetta Di StefanoLa cucina è arte? Filosofia della passione culinaria,
di N. Perullo
 127