Menu
Il caso nuovo realismo - La lingua del dibattito filosofico contemporaneo

Il caso nuovo realismo

La lingua del dibattito filosofico contemporaneo

La lingua del dibattito filosofico contemporaneo

Mimesis

2013

978-88-5751-392-8

Sulle forme del dibattito pubblico sono stati condotti negli ultimi anni lavori d’eccellenza da parte di saperi come la sociologia, le scienze della comunicazione, la logica. Il caso nuovo realismo propone per la prima volta una descrizione dei meccanismi che regolano la conduzione del dibattito su carta stampata e web a partire dall’analisi della lingua, mostrando con esattezza le forme linguistiche che veicolano la manipolazione e il falso e misurando il grado di correttezza dell’informazione. L’indagine è stata condotta sulla querelle intorno al nuovo realismo filosofico, che rappresenta – per tenuta nel tempo, invasività, varietà di media implicati, difformità delle voci, complessità delle forme linguistiche adottate –, un caso eccezionale nel panorama dei dibattiti italiani mezzo-stampa.

Raffaella Scarpa insegna Linguistica italiana all’Università di Torino. Si occupa di stilistica, metrica, psicopatologia del linguaggio. Tra i suoi lavori più recenti: La questione della lingua. Antologia di testi da Dante a oggi, Roma 2012; Forme del sonetto. La tradizione italiana e il Novecento, Roma 2012; ha inoltre curato l’edizione delle Prose critiche di Giorgio Caproni, Torino 2012, 4 voll. e quella di C. Mocca, Discorsi preservativi e curativi della peste, col modo di purgare le case & robbe appestate, Firenze 2012.