Menu
Filosofia dell’ingegneria - Enrico Terrone

Filosofia dell’ingegneria

Enrico Terrone

Il Mulino, 2019

8815283315

L’ingegneria occupa una posizione singolare nel quadro delle pratiche umane: da una parte, ha un legame privilegiato con la scienza, e per certi versi è una scienza essa stessa; dall’altra, ha per obiettivo la produzione di opere, proprio come l’arte. Il libro illustra questa essenziale duplicità della pratica ingegneristica. Cruciale risulta soprattutto la nozione di funzionamento: l’ingegneria è l’arte di far funzionare le cose ma è anche la scienza capace di spiegare perché funzionano. Compito della filosofia dell’ingegneria è dunque un’indagine sistematica che verte sia sulle conoscenze teoriche di cui gli ingegneri si avvalgono, sia sulla natura delle opere che progettano e realizzano.

Sommario

Introduzione. Una doppia cittadinanza

    I. Che cos’è l’ingegneria?

    II. La scienza

    III. Filosofia della scienza

    IV. Il mentale e il sociale

    V. L’artificiale

    VI. Le macchine

    VII. Metafisica dell’ingegneria

    Conclusioni. La creazione nel mondo