22-23 maggio 2018.THE FACES OF NATURE. BETWEEN PHILOSOPHY AND ARTISTIC REFLECTION

THE FACES OF NATURE. BETWEEN PHILOSOPHY AND ARTISTIC REFLECTION

Torino, 22-23 maggio 2018, Università degli Studi di Torino, Aula Magna del Rettorato, via Verdi 8

Con il patrocinio di:
Università degli Studi di Torino – Rettorato
Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione
Department for Continental Philosophy and Religious Studies (Vilnius University)
LabOnt (Torino)
Società Cusaniana (Torino)
Centro Studi e Ricerche Augusto Guzzo (Torino)

Comitato scientifico: Rita Serpytyte, Tiziana Andina, Gianluca Cuozzo, Mintautas Gutauskas, Matteo Leone

Per informazioni scrivere a: redazionefilosofia.dfe@unito.it

PROGRAMMA
download Program

22 maggio 2018
Mattina (10.00 – 12.30)
Faces of Nature in the Late Modernity. Philosophical Reflections/Philosophical Reflections of Nature in Late Modernity

Mintautas Gutauskas (Vilnius University), What does it mean “The End of Nature” Presuppositions of Diagnosis and Ambiguous Heterotopias

Danutė Bacevičiūtė (Vilnius University), Environmental Ethics as an AsceticPractice in the Age of Technology

Vaiva Daraškevičiūtė (Vilnius University), The End of Nature: Between Disenchantment of the World and New Mythologies

Presiede Giuseppe Riconda, Prof. Emerito dell’Università di Torino

Pomeriggio (15.00-19,00)

Natur, Landschaft und ornamentum/Nature, Landscape, ornamentum

Rita Serpytyte (Vilnius University), La ‘natura’ della legge: nomos come ornamentum

Il Kim (Auburn University), Ars machinae

Thomas Leinkauf (Münster Universität), Formen platonischen denkens in der

Renaissance [Forme del pensiero platonico nel Rinascimento].

Presiede Matteo Leone (Storico della fisica, Università di Torino)

23 maggio 2018
Mattina (9.30-13.00)

Crisi ecologica e nuove immagini della natura: scienza, letteratura e arte in
dialogo

9,30.00-10,30 Barbara Lanati (Professore Emerito dell’Università di Torino) e
Ugo Nespolo (Artista e filosofo) in dialogo. Il paesaggio nella letteratura, nella
fotografia e nell’arte angloamericana.

10.30-11.30 Luca Mercalli (Presidente Società Meteorologica Italiana e giornalista
scientifico) e Massimo Zucchetti (Politecnico di Torino, MIT) in dialogo.Antropocene, limiti dello sviluppo e del pensiero scientifico.

11.30-12.30 Maurizio Ferraris (Filosofia teoretica, Università di Torino) e
Gianluca Cuozzo (Filosofia teoretica, Università di Torino) in dialogo. Immagini
della Natura, tra burocrazia e documentalità.

Modera Ugo Volli (Università di Torino)

Pomeriggio (14.30-19.00)

14.30-15.30 João Maria André (Universidade de Coimbra), Arte e Natura:
ripensamento cusaniano del concetto di imitatio.

Natura e riflessione filosofica: i fondamenti della cultura umanistica. Interventi di
giovani studiosi

Coordina Marco Fracon (giornalista)

Intervengono: Greta Venturelli (dottoranda, Torino), Antonio Dall’Igna (dottore di
ricerca, Torino), Alessandro Carrieri (dottorando, Torino), Nicola Siddi (architetto
e filosofo, Torino), Fabio Dellavalle (AICA International Association
Environmental Communication, Bra), Elisa Destefanis (laureanda, Torino)